Vai al contenuto

News

Allergeni più comuni in estate

Tra le patologie che aumentano di incidenza in estate si possono annoverare anche quelle allergiche che, con la crescita delle temperature, interessano in media 1 italiano su 4. ☀️

Con “allergia” si intende quel tipo di reazione che il sistema mette in atto per difendersi dagli allergeni, ossia sostanze abitualmente innocue che possono essere presenti nell’ambiente.

👉 Gli allergeni si distinguono in quattro categorie:

Inalanti: pollini di erbe o piante, epiteli di animali, muffe o acari della polvere;

▪ Alimentari: quelle più comuni sono a latte, uova, pesci, crostacei, farine e frutta;

▪ Farmaci: in particolare antibiotici e antinfiammatori;

▪ Veleno di insetti: ape, vespa o calabrone.

Nei mesi estivi, da luglio a settembre, sono particolarmente diffusi i pollini delle erbe della famiglia delle composite che procurano diversi fastidi a chi ne è allergico. Anche gli acari della polvere proliferano durante l’estate, a causa del clima caldo-umido. Gli acari della polvere si trovano abitualmente in ambienti interni e, se non vengono praticate misure di bonifica ambientale, possono infestare le case di villeggiatura.

#farmaciagalenicadavella #farmacia #farmaciagalenica #laboratoriogalenico #terapiepersonalizzate #medico #paziente #preparatifarmaceutici #creme #paste #unguenti #capsule #soluzioni #salute #benessere